Home Chi sono

Chi sono

di Valeria Viacava

 

 

Ciao a tutti e benvenuti nel mio blog! 

Sono Valeria e, come si deduce dal nome del mio blog valeinvolo, difficilmente riesco a stare con i piedi per terra, sia per lavoro che per piacere.

Classe 1989, sono nata in una cittadina in provincia di Genova ma, da quando ho avuto la fortuna di partecipare al progetto Erasmus in Spagna nell’ormai lontano 2010, ho capito che la Liguria mi stava stretta. Da quel momento sono diventata, come mi ripete spesso mia mamma, la ragazza con la valigia, in costante movimento tra Barcellona (che mi accoglie ormai dal 2014) e la mia amata Italia.

Ricordo come se fosse ieri di stare passeggiando per l’aeroporto di Madrid, una mattina di dicembre del 2010, aspettando di imbarcare sul volo che mi avrebbe riportato a casa per le vacanze di Natale dopo i primi 3 mesi lontana dalla mia famiglia; fu proprio in quel momento che mi resi conto del senso di libertà e di spensieratezza che mi trasmetteva lo stare in un aeroporto. Credo che negli aeroporti si racchiudano tutti i tipi di emozioni possibili: le aspettative per un nuovo viaggio, la malinconia nel rendersi conto che quel viaggio purtroppo è già finito e bisogna tornare alla routine, la gioia nel poter riabbracciare i propri cari, e quel nodo alla gola sapendo di averli appena salutati. Fu proprio quella mattina che presi una delle decisioni che avrebbe sicuramente cambiato la mia vita: volevo diventare assistente di volo!

Dal 2014 vivo a Barcellona lavorando per un’aerolinea spagnola e viaggiare è diventata per me una sorta di necessità. Non si tratta solamente di “andare in vacanza”, ma di una e vera e propria esigenza di scoprire quante più cose nuove possibili. Invece che sfruttare i miei 3 giorni liberi settimanali per riposarmi dal lavoro, che spesso mi fa sentire come un “pacco postale” trasportato da un luogo all’altro senza sosta, cerco sempre di organizzare una piccola fuga, non importa dove, l’importante è andare!

Credo che a volte sia difficile comprendere il mio stile di vita, ma se mi rende felice qual’è il problema??

Non vi rubo altro tempo…buona lettura!!

Lascia un commento